Il primo paparazzo

di Redazione

Il primo paparazzo

| martedì 06 Nov 2018 - 00:01
Il primo paparazzo

6 novembre 1958 – Al termine di una festa privata organizzata dal miliardario americano Vanderbilt al Ristorante Rugantino di Roma, la ballerina turca Aïché Nana improvvisa uno spogliarello, immortalato dai fotografi presenti. Tutti i rullini vengono sequestrati dalla Polizia, tranne quello del fotografo Tazio Secchiaroli, che riesce ad eludere i controlli e a pubblicare gli scatti. L’episodio diverrà celebre grazie al film “La dolce vita”, ritratto delle movimentate notti romane anni ’50. A Secchiaroli, divenuto amico e collaboratore di Fellini, è ispirato il personaggio di “Paparazzo”, termine usato oggi in tutto il mondo per identificare il fotografo di gossip.

 

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb