Lo schiaffo di Anagni

di Furio Piccione

Lo schiaffo di Anagni

| sabato 07 Set 2019 - 00:01

7 settembre 1303 – Nell’ambito dei dissidi sorti tra Papa Bonifacio VIII e il re di Francia Filippo il Bello per stabilire la supremazia fra potere temporale e spirituale, il cancelliere francese Guglielmo di Nogaret entra ad Anagni (Lazio) scortato dalle forze di Giacomo Colonna, detto Sciarra; scopo della sortita è quello di costringere il Papa ad abdicare o a seguirli a Parigi.

L’oltraggio alla figura del pontefice passerà alla storia come lo “schiaffo di Anagni”, spesso raffigurato come un vero e proprio ceffone rifilato da Sciarra Colonna a Bonifacio VIII (fatto di cui non si è mai avuta notizia certa).

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com