L’incredibile salto di Bob Beamon

di Furio Piccione

L’incredibile salto di Bob Beamon

| domenica 18 Ott 2020 - 00:01

18 ottobre 1968 – Con l’incredibile misura di 8 metri e 90, l’americano Bob Beamon stabilisce il record del mondo di salto in lungo ai Giochi Olimpici di Città del Messico, battendo il precedente record di oltre mezzo metro.

Per la verità, tutte le Olimpiadi messicane furono caratterizzate da diversi altri primati, vista l’altitudine di 2.420 metri a cui si gareggiava, ma di certo non altrettanto eclatanti.

Il salto di Beamon sarà battuto solamente 23 anni dopo da Mike Powell, attuale primatista mondiale con 8 metri e 95, ma è ancora oggi record olimpico.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb