Il brevetto dell’aspirina – Il massacro di Forte Alamo – La Perestrojka di Gorbaciov

di Memento

Il brevetto dell’aspirina – Il massacro di Forte Alamo – La Perestrojka di Gorbaciov

| sabato 06 Mar 2021 - 00:01

Accadde Oggi 6 Marzo

1899 – La casa farmaceutica tedesca Bayer ottiene il brevetto dell’Aspirina. La sostanza attiva del farmaco è l’acido acetilsalicilico, un estratto della corteccia di salice bianco individuato per la prima volta dal chimico tedesco Johann A. Buchner e ottenuto allo stato puro dal calabrese Raffaele Piria.

1836Dopo 13 giorni di assedio Forte Alamo capitola; i 189 volontari a difesa della missione texana vengono tutti massacrati dalle truppe messicane. La notizia dell’impietoso sterminio di Forte Alamo spingerà moltissimi statunitensi ad arruolarsi, volgendo le sorti della guerra in favore del Texas.

1986 – Al termine del 27mo Congresso del Partito Comunista sovietico, il segretario generale Mikhail Gorbaciov annuncia la necessità di una maggiore trasparenza (Glasnost) del partito stesso e di una radicale riorganizzazione del Paese: inizia il processo della Perestrojka (“ristrutturazione”), volto all’instaurazione di uno Stato di diritto socialista che non rinneghi i valori fondamentali della società sovietica. Il corso degli eventi andrà tuttavia fuori controllo, provocando la dissoluzione dell’URSS.

Altre Notizie:

1853 – Al Teatro La Fenice di Venezia debutta “La Traviata” di Giuseppe Verdi: secondo quanto scrive lo stesso compositore, è “un fiascone, e peggio, hanno riso”. L’insuccesso è probabilmente dovuto alla scabrosità del romanzo da cui è tratta l’opera (“La signora delle camelie” di Alexandre Dumas) e all’inesperienza degli interpreti.

1869 – Alla Società Chimica Russa il chimico Dmitri Mendeleev presenta la sua Tavola periodica, in cui per la prima volta gli elementi chimici sono ordinati sulla base del loro numero atomico e del numero di elettroni presenti negli orbitali atomici. La tavola conta in principio numerosi spazi vuoti, che saranno riempiti dagli elementi scoperti in seguito (molti di essi nella seconda metà del ‘900).

1902 – Nasce il “Madrid Club de Fútbol”, squadra di calcio in seguito ribattezzata Real Madrid dal re di Spagna Alfonso XIII. Con le affermazioni in 33 campionati nazionali e in 13 Champions League, oltre alle vittorie di altri innumerevoli trofei, è il club calcistico più titolato al mondo.

Accadde Oggi 6 Marzo

1967 – Recatasi all’ambasciata americana di Nuova Delhi, la figlia di Stalin chiede asilo agli Stati Uniti: nella conferenza stampa al suo arrivo negli USA, Svetlana Iosifovna Stalina (nota in seguito con il cognome della madre, Allilueva) denuncerà il regime del padre e del governo sovietico, suscitando una vasta eco nell’opinione mondiale.

1978 – L’editore statunitense Larry Flynt è vittima di un attentato all’uscita da un’aula giudiziaria, nel corso di un processo che lo vede incriminato per oscenità. Il noto fondatore della rivista pornografica Hustler rimarrà paralizzato dalla vita in giù, cadendo vittima della dipendenza da antidolorifici visti gli strazianti dolori causati dalle ferite.

Accadde Oggi 6 Marzo

1983 – L’azienda statunitense Motorola lancia sul mercato il Dynatac 8000x, primo telefono cellulare al mondo; tutt’altro che maneggevole (pesa circa 800 grammi), esce in commercio al prezzo di 4.000 dollari, equivalenti a quasi 7.000 euro attuali.

1987Il traghetto britannico Herald of Free Enterprise si capovolge poco fuori dal porto olandese di Zeebrugge; l’incidente, che provoca la morte di 193 passeggeri, è incredibilmente dovuto alla mancata chiusura dei portelloni d’accesso ai garage.

Buon Compleanno a:

Giulia Quintavalle, judoka livornese nata il 6 marzo 1983

Addio a:

Melina Merkouri, attrice, cantante e politica greca nata nel 1920 e scomparsa il 6 marzo 1994

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com