Le domeniche italiane ai tempi dell’Austerity

di Furio Piccione

loading...

Le domeniche italiane ai tempi dell’Austerity

| lunedì 02 Dic 2019 - 00:01
Le domeniche italiane ai tempi dell’Austerity

2 dicembre 1973 – È la prima domenica di Austerity in Italia, conseguenza della pesante crisi petrolifera: vige il divieto assoluto di circolazione dei mezzi privati, pena pesanti sanzioni amministrative fino a un milione di lire.

L’eclatante decisione è accompagnata da un forte aumento del prezzo dei carburanti, dagli obblighi di ridurre la pubblica illuminazione del 40%, di tenere spente insegne e scritte pubblicitarie e di chiudere i locali entro la mezzanotte. La RAI è costretta ad anticipare la fine delle trasmissioni, spostando di conseguenza il Telegiornale dalle 20.30 alle 20.00 (orario che conserva tuttora).

Dall’aprile del ‘74 le misure si allenteranno con l’autorizzazione del traffico domenicale a targhe alterne.

Accadde Oggi 17 Ottobre
loading...
Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb