Sisma L’Aquila, Draghi: non dimenticare, accelerare ricostruzione

di Redazione

Sisma L’Aquila, Draghi: non dimenticare, accelerare ricostruzione

| martedì 28 Set 2021 - 12:04

L’Aquila, 28 set. (askanews) – L’obbligo di "non dimenticare" e quello di "accelerare la ricostruzione". Sono gli impegni che assume il presidente del Consiglio Mario Draghi, a L’Aquila per l’inaugurazione del Parco della Memoria dedicato al sisma del 2009.

"Un terremoto – come è accaduto per tutti gli altri che hanno colpito il nostro Paese – è una ferita profonda inferta a una comunità. Noi non possiamo dimenticare. Noi non dobbiamo dimenticare", sottolinea il premier. "Ma, oltre alla responsabilità della memoria, il Governo deve assumersi l’impegno dell’azione". Il riferimento è "alla ricostruzione post-sisma, che procede ovunque, ma con velocità diversa tra un territorio e l’altro".

Nella città dell’Aquila "il rifacimento degli edifici privati ha ormai superato l’80 per cento, grazie anche all’introduzione di tecniche e procedure innovative di cui possiamo essere orgogliosi". Negli altri comuni del cratere, invece, "il processo è più lento", e i ritardi, rileva Draghi, "colpiscono soprattutto il processo di ricostruzione pubblica, che ancora non ha un piano completo. Parlo di scuole, ospedali, strade, uffici e chiese, quegli edifici che rendono un luogo una comunità. Dobbiamo accelerare, per l’obbligo morale che abbiamo verso voi tutti cittadini. E dobbiamo farlo per aiutare la ripresa economica di queste zone".

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com