Soffriva di fastidioso prurito cronico, inizia a fumare marijuana e scompare

di Redazione

Soffriva di fastidioso prurito cronico, inizia a fumare marijuana e scompare

| sabato 24 Apr 2021 - 19:33

Una donna che soffriva di prurito cronico, dopo aver provato tutti i tipi di trattamento disponibili sul mercato – dagli steroidi agli oppioidi alla terapia della luce -, non è mai riuscita ad avere sollievo… fino a quando ha utilizzato la cannabis. Grazie alle opportune cure mediche, la malattia è stata tenuta sotto controllo, ma gli esperti non sono riusciti lo stesso a fargli passare il prurito. Quando tutti questi trattamenti citati prima si sono rivelati infruttuosi, i suoi medici si sono rivolti alla cannabis medica. La marijuana medica – contenente il 18% di (THC) – veniva utilizzata due sere a settimane mettendo un estratto liquido della pianta sotto la lingua. Secondo quanto è stato comunicato, entro 10 minuti dall’assunzione il prurito passata da un livello 10 a un livello 4. dopo 16 ai 20 mesi, il prurito è sceso a 0 su 10. Il prurito è scomparso.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com