L’eccidio delle Fosse Ardeatine

di Jack Sentenza

L’eccidio delle Fosse Ardeatine

| domenica 24 Mar 2019 - 00:01
L’eccidio delle Fosse Ardeatine

24 marzo 1944 – Per rappresaglia all’attentato in via Rasella del giorno prima, in cui avevano perso la vita 33 soldati nazisti, il generale Eberhard von Mackensen e il colonnello Herbert Kappler decidono di fucilare 10 italiani per ogni tedesco morto: nell’eccidio delle Fosse Ardeatine muoiono 335 italiani.

Un tribunale inglese condannerà a morte von Mackensen dopo la fine della guerra, salvo poi commutare la pena in ergastolo e liberarlo dopo appena 5 anni di prigionia. Kappler sarà invece condannato al carcere a vita da un tribunale militare italiano, riuscendo ad evadere nel 1977.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb