Il fallito colpo di Stato in Unione Sovietica

di Furio Piccione

Il fallito colpo di Stato in Unione Sovietica

| sabato 21 Ago 2021 - 00:01

21 agosto 1991 – In seguito alla defezione di molti reparti dell’esercito russo e all’immediata reazione del Presidente Boris Eltsin, naufraga a Mosca il tentativo di colpo di Stato contro Michail Gorbačëv.

Approfittando della caotica situazione, subito dopo l’Estonia anche la Lettonia dichiara la propria indipendenza dall’Unione Sovietica, seguita in pochi mesi da Ucraina, Bielorussia, Moldavia, Kirghizistan, Uzbekistan, Tagikistan, Armenia, Azerbaigian, Turkmenistan e Kazakistan.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com