Inés de Castro, la regina post-mortem

di Furio Piccione

Inés de Castro, la regina post-mortem

| lunedì 07 Gen 2019 - 00:01
Inés de Castro, la regina post-mortem

7 gennaio 1355 – A Coimbra, in Portogallo, la galiziana Inés de Castro viene uccisa dal suocero Alfonso IV, re del Portogallo.

La giovane era arrivata in terra lusitana al seguito di Costanza Manuel, prima sposa del figlio di Alfonso, Pietro: l’erede al trono si era follemente innamorato di lei e, alla morte per parto di Costanza, i due si sposarono contro la volontà del re.

In preda all’ira per l’assassinio, Pietro scatenerà una guerra civile contro il padre; una volta divenuto re, caso unico nella storia, proclamerà regina la sposa assassinata.

La drammatica storia sarà fonte di ispirazione per la letteratura e l’operistica del romanticismo.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento


Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb