Lo scandalo “Mafia Capitale”

di Jack Sentenza

Lo scandalo “Mafia Capitale”

| venerdì 04 Giu 2021 - 00:01

4 giugno 2015 – Scoppia il caso “Mafia Capitale”.

Dopo l’operazione “Mondo di Mezzo” del dicembre 2014 con gli arresti di Salvatore Buzzi (capo della Coop 29 Giugno, graziato anni prima da una condanna a 30 anni per omicidio) e di Massimo Carminati (ex Nuclei Armati Rivoluzionari, ex Banda della Magliana, pluricondannato in stato di libertà per vari indulti intercorsi negli anni), la Polizia arresta a Roma altre 44 persone legate agli stessi Buzzi e Carminati. La maggior parte degli arrestati ha avuto incarichi istituzionali sia nelle amministrazioni di centrodestra che in quelle di centrosinistra.

Viene alla luce un enorme sistema corruttivo finalizzato ad ottenere l’assegnazione di appalti e finanziamenti pubblici dal Comune di Roma e dalle aziende municipalizzate, con interessi nella gestione dei centri di accoglienza degli immigrati.

Le accuse sono di associazione di tipo mafioso, estorsione, corruzione, usura, turbativa d’asta, false fatturazioni, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio di denaro.

Accadde Oggi 4 Giugno
Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com