Emanuele Piazza, la solitudine di un poliziotto

di Jack Sentenza

Emanuele Piazza, la solitudine di un poliziotto

| lunedì 16 Mar 2020 - 00:01

16 marzo 1990 – A Palermo, l’agente del SISDE Emanuele Piazza viene ucciso da Cosa Nostra.

La verità sulla sua scomparsa sarà svelata solo diversi anni dopo grazie alle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia; inizialmente vari depistaggi, soprattutto ad opera dei Servizi, avevano convogliato le indagini sulla pista di una presunta fuga d’amore.

Le attività sotto copertura del poliziotto, come l’aver probabilmente sventato l’attentato dell’Addaura contro Falcone o la caccia a noti latitanti tra cui Riina e Provenzano, restano ancora oggi avvolte dal mistero.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com