L’omicidio dell’Ispettore Lizzio

di Jack Sentenza

L’omicidio dell’Ispettore Lizzio

| sabato 27 Lug 2019 - 00:01

27 luglio 1992 – Otto giorni dopo la morte di Paolo Borsellino e approfittando del momento di grande trambusto provocato dalla strage di Via D’Amelio e dal conseguente arrivo in Sicilia dei battaglioni dell’Esercito, Cosa Nostra uccide l’Ispettore capo Giovanni Lizzio, responsabile della sezione anti-estorsioni della Questura di Catania.

L’omicidio, in linea con la linea stragista voluta da Totò Riina, è stato commissionato da Nitto Santapaola probabilmente su pressione di suo fratello Antonino.

Santapaola sarà successivamente condannato all’ergastolo in qualità di mandante; nel 2008 sono state comminate pene a 30 anni agli esecutori materiali.

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com