Il primo cartone animato sonoro – La consacrazione di San Pietro – Il discorso del predellino

di Memento

Il primo cartone animato sonoro – La consacrazione di San Pietro – Il discorso del predellino

| venerdì 18 Nov 2022 - 00:01

Accadde Oggi 18 Novembre

1928 – Al Colony Theater di New York viene proiettato “Steamboat Willie” di Walt Disney e Ub Iwerks, primo cartone animato sonoro completamente sincronizzato. Dopo il debutto di sei mesi prima ne “L’aereo impazzito”, nel corto appaiono nuovamente i personaggi di Topolino e Minnie.

1626Dopo oltre un secolo di progetti e di lavori, papa Urbano VIII consacra la Basilica di San Pietro in Vaticano. Qualche decennio più tardi Gian Lorenzo Bernini completerà anche il famoso colonnato dell’antistante Piazza San Pietro, centro dell’intera comunità cristiana.

2007 – Dopo essere salito sul predellino di un’auto in piazza San Babila a Milano, Silvio Berlusconi annuncia lo scioglimento di Forza Italia e la nascita del Popolo della Libertà. Il progetto nato dal “Discorso del predellino” naufragherà appena sei anni più tardi con la rifondazione di Forza Italia.

Altre Notizie:

1307 – Secondo la nota leggenda Guglielmo Tell viene obbligato a colpire una mela posta sulla testa del figlio Gualtiero per essersi rifiutato di omaggiare le insegne del governatore austriaco che tiranneggiava la Svizzera. Nonostante la prova con la balestra vada a buon fine, l’umile cacciatore viene comunque incarcerato; si vendicherà riuscendo prima a fuggire e poi ad uccidere il reggente di Altdorf, dando il via all’insurrezione svizzera ed ergendosi a eroe nazionale svizzero.

1755 – A pochi mesi dall’instaurazione della Repubblica Corsa, il “padre della patria” Pasquale Paoli promulga la Costituzione della Corsica. Ispirata ai principi dell’Illuminismo, la Carta introduce un modello di Stato repubblicano con la centralità della Parlamento (Dieta) e la separazione tra i poteri, parlando per la prima volta di un’estensione del voto alle donne. La Costituzione paolina anticipa di ben 36 anni quella polacca del 1791, erroneamente ritenuta prima costituzione europea moderna.

Accadde Oggi 18 Novembre

1926 – Il noto drammaturgo irlandese George Bernard Shaw rifiuta di accettare il Premio Nobel per la Letteratura dichiarando: “Posso perdonare Alfred Nobel per aver inventato la dinamite, ma solo un demone con sembianze umane può aver inventato il Premio Nobel.”

1959 – Preceduto da un massiccio battage pubblicitario esce nei cinema il colossal “Ben-Hur”, film diretto da William Wyler che vede Charlton Heston nei panni del protagonista. Con ben undici Oscar vinti è una delle pellicole più premiate nella storia del cinema.

1963L’azienda nordamericana Bell System vara il nuovo telefono a tastiera, in sostituzione di quello con disco combinatore. L’innovazione si era resa necessaria per poter migrare dal sistema di selezione decadica al nuovo digitale, basato sulla multifrequenza.

1978 – I seguaci del predicatore Jim Jones uccidono i delegati statunitensi inviati a Jonestown (Guyana) per indagare sulle attività della comunità protocristiana/socialista. Subito dopo, plagiata da Jones, l’intera setta del Tempio del Popolo prima uccide i propri figli e poi si suicida in massa; chi si rifiuta, viene abbattuto a colpi di arma da fuoco. Muoiono 913 persone, di cui ben 219 bambini.

Accadde Oggi 18 Novembre

1991 – Divenuto da poco collaboratore di giustizia, il cassiere della Banda della Magliana Claudio Sicilia viene ucciso a Roma dalla sua stessa organizzazione. Pur avendo reso possibile l’arresto di tutti i principali esponenti della Banda, il tribunale del Riesame di Roma aveva escluso il pentito dal programma di protezione, annullando oltretutto le custodie cautelari emesse dalla Procura.

Buon Compleanno a:

Linda Evans, al secolo Linda Evenstad, attrice statunitense nata il 18 novembre 1942

Addio a:

Jonah Lomu, al secolo Siona Tali Lomu, rugbista neozelandese nato nel 1975 e scomparso il 18 novembre 2015

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com