Il trionfo di Bernardo Bertolucci – Gli inizi di Bob Dylan – Idi Amin Dada, un dittatore in fuga

di Memento

Il trionfo di Bernardo Bertolucci – Gli inizi di Bob Dylan – Idi Amin Dada, un dittatore in fuga

| domenica 11 Apr 2021 - 00:01

Accadde Oggi 11 Aprile

1988 – Il colossal storico-biografico di Bernardo Bertolucci “L’ultimo imperatore” si aggiudica ben nove Premi Oscar, tra i quali spiccano quelli per il miglior film e la miglior regia. Per le riprese il regista aveva ottenuto il rarissimo permesso, soprattutto per uno straniero, di girare entro le mura della Città Proibita, dove l’imperatore Pu Yi aveva risieduto per gran parte della sua vita.

1961 – Il diciannovenne Bob Dylan debutta dal vivo esibendosi al “Gerde’s Folk City” di New York, nel quartiere di Greenwich Village. Pochi mesi più tardi, nello stesso locale, il cantautore sarà notato da un famoso critico musicale, la cui lusinghiera recensione gli spianerà la strada verso il successo.

1979 – Il presidente ugandese Idi Amin Dada è costretto alla fuga dalla capitale Kampala per l’ingresso in città delle truppe della Tanzania, cui il dittatore aveva dichiarato guerra. Le persecuzioni perpetrate dal regime di Amin negli otto anni di dittatura avevano causato circa 300.000 vittime.

Altre Notizie:

1888 – Viene inaugurato ad Amsterdam il Concertgebouw, considerato per la sua acustica una delle migliori sale da concerto al mondo.

Accadde Oggi 11 Aprile

1945 – Al comando del generale Patton, l’89ª Divisione Fanteria degli Stati Uniti entra nel campo di concentramento di Buchenwald: vengono ritrovati, caso unico per un lager, ben 904 bambini sopravvissuti. Il “miracolo” è dovuto al fatto che tra i nazisti si era sparsa voce che in quei blocchi fosse scoppiata un’epidemia di tifo, rendendo l’area off-limits per le stesse SS.

1953 – Sulla spiaggia di Torvajanica viene trovata morta Wilma Montesi, bella ventenne romana di umili origini: si scoprirà che la ragazza era ad un festino di sesso e droga a cui avrebbe partecipato parte anche il figlio di un esponente di rilievo della Democrazia Cristiana. Il caso Montesi diventa il primo delitto mediatico della storia italiana.

Accadde Oggi 11 Aprile

1968 – A completamento del travagliato percorso delle leggi statunitensi per i diritti civili approvate negli anni 60, il Presidente Lyndon Johnson firma un secondo Civil Rights Act che impone il divieto di discriminazione sulla base di razza, religione e paese di provenienza nell’acquisto di beni immobili.

1997 – A causa di un corto circuito avvenuto durante una ristrutturazione, un incendio danneggia pesantemente la Cappella della Sacra Sindone di Torino. La Sindone viene sottratta alle fiamme dai pompieri, che riescono a sfondare la teca in vetro contenente il veneratissimo telo. La cappella è stata riaperta al pubblico nel 2018 al termine di un’imponente opera di restauro.

Accadde Oggi 11 Aprile

2002 – A Caracas, con l’appoggio del governo statunitense, l’esercito venezuelano costringe alle dimissioni il presidente Hugo Chávez, noto in tutto il mondo per la sua strenua opposizione alla globalizzazione neoliberista e alla politica estera degli Stati Uniti. Il golpe fallirà miseramente dopo soli tre giorni grazie ad un’enorme sollevazione popolare a difesa del Presidente.

2006 ­– Dopo una latitanza record di 43 anni, il boss mafioso Bernardo Provenzano viene arrestato in una masseria di Corleone. Dapprima braccio destro di Luciano Leggio e in seguito sodale di Totò Riina, “Binnu u’ tratturi” era diventato il capo assoluto di Cosa Nostra dopo l’arresto nel 1993 dello stesso Riina.

Nato oggi:

James Parkinson, medico britannico nato l’11 aprile 1755 e scomparso nel 1824

Addio a:

Dolores del Rio, al secolo Dolores Martínez Asúnsolo y López Negrete, attrice messicana nata nel 1905 e scomparsa l’11 aprile 1983

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com