L’impresa del Cagliari – Scoppia la Guerra di secessione americana – Apre Euro Disney

di Memento

L’impresa del Cagliari – Scoppia la Guerra di secessione americana – Apre Euro Disney

| venerdì 12 Apr 2019 - 00:01
L’impresa del Cagliari – Scoppia la Guerra di secessione americana – Apre Euro Disney

Accadde Oggi 12 Aprile

1970 – Battendo 2 a 0 il Bari allo stadio Amsicora, il Cagliari di Gigi Riva vince lo scudetto con due giornate di anticipo. Per la prima volta il titolo va ad una città del Mezzogiorno d’Italia. Oltre che per i gol del leggendario “Rombo di tuono”, la squadra sarda riesce nell’impresa grazie anche a una solidissima difesa che ancora oggi vanta il record di media più bassa di reti subite in un campionato di Serie A (11 gol in 30 partite, media: 0,37).

1861 – Con il bombardamento di Fort Sumter, roccaforte unionista nella Carolina del Sud, scoppia la Guerra di secessione americana. In quattro anni di combattimenti perderanno la vita circa 750.000 soldati e un numero imprecisato di civili: è il conflitto più sanguinoso di tutte le guerre combattute dagli Stati Uniti messe insieme.

1992Apre alle porte di Parigi Euro Disney, primo parco di divertimento della Walt Disney Company in Europa. A tutt’oggi, il resort registra circa 13 milioni di presenze l’anno.

Accadde Oggi 12 Aprile

Altre Notizie:

1204 – Dopo tre giorni di assedio, i crociati entrano a Costantinopoli: cade per la prima volta nella sua storia la capitale bizantina. Memori del massacro perpetrato pochi anni prima dai bizantini contro i cattolici della città (60.000 vittime, donne e bambini compresi), i crociati danno il via al sacco di Costantinopoli, uno dei saccheggi più violenti di sempre.

1606 – Con l’ascesa al trono d’Inghilterra del re di Scozia Giacomo Stuart, la bandiera inglese (Croce di San Giorgio) e quella scozzese (Croce di Sant’Andrea) vengono riunite in un unico vessillo: nasce la Union Flag, che due secoli più tardi, con l’annessione dell’Irlanda, diverrà l’odierna Union Jack.

Accadde Oggi 12 Aprile

1633Inizia a Roma il processo a Galileo Galilei, accusato dall’inquisizione di eresia per aver sostenuto la teoria copernicana eliocentrica contro quella geocentrica sostenuta dalla Chiesa. Al termine dell’istruttoria sarà costretto ad abiurare pubblicamente le proprie tesi e condannato al carcere, pena in seguito convertita negli arresti domiciliari in cui resterà fino alla morte.

1961 – Il sovietico Jurij Gagarin è il primo uomo ad andare nello spazio: a bordo della navicella Vostok I compie un’intera orbita ellittica attorno alla Terra, raggiungendo un’altitudine massima di 302 km e viaggiando a una velocità di 27.400 km/h. Durante gli 88 minuti di volo, vede ciò che nessuno aveva mai visto prima, esclamando: “La Terra è blu! Che meraviglia… è incredibile.”

1981 – Esattamente 20 anni dopo l’impresa di Gagarin, parte da Cape Canaveral la prima missione del programma spaziale statunitense Space Shuttle: munito di ali e carrello, il Columbia è il primo velivolo spaziale in grado di rientrare atterrando come un comune aliante.

1992Chiude per bancarotta La Cinq, prima emittente privata francese. Fondata appena sei anni prima da Silvio Berlusconi sul modello di Canale 5, l’ambizioso progetto naufraga soprattutto per i bassi indici d’ascolto del pubblico transalpino, poco interessato al puro intrattenimento e più orientato verso l’informazione.

2003 – Al referendum per l’ingresso nell’Unione Europea, l’84% degli ungheresi si esprime a favore dell’adesione. L’Ungheria era stata la prima nazione dell’ex Patto di Varsavia a presentare domanda d’ingresso nell’UE dopo la caduta del Muro di Berlino.

Buon Compleanno a:

Lisa Gerrard, cantante australiana nata nel 1961

Addio a:

1981 – Joseph Louis Barrow, in arte Joe Louis, pugile statunitense nato nel 1914

loading...
Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb