La fine dei Beatles – Termina la Guerra civile americana – La caduta di Baghdad

di Memento

La fine dei Beatles – Termina la Guerra civile americana – La caduta di Baghdad

| giovedì 09 Apr 2020 - 00:01
La fine dei Beatles – Termina la Guerra civile americana – La caduta di Baghdad

Accadde Oggi 9 Aprile

1970 – Con la conferenza stampa con cui Paul McCartney annuncia ufficialmente l’uscita dal gruppo, e considerato anche il precedente abbandono da parte di John Lennon (tenuto nascosto per motivi economici), termina la storia dei Beatles.

1865 – Dopo quattro anni di duri combattimenti termina la Guerra di secessione americana: il generale Robert Lee, comandante in capo dell’esercito confederato, firma ad Appomattox (Virginia) la resa finale al generale Ulysses Grant. Contrariamente a quanto progettato da Abramo Lincoln (che verrà ucciso pochi giorni dopo) si aprirà un doloroso dopoguerra, con il Sud presidiato militarmente.

2003 – La Seconda Guerra del Golfo vede crollare le ultime resistenze irachene: gli americani entrano a Baghdad, decretando la fine del regime di Saddam Hussein. Simbolicamente, un carro armato statunitense abbatte una statua del dittatore iracheno.

Altre Notizie:

1609 – Il re Filippo III firma il decreto di espulsione dalla Spagna dei “Moriscos”, ovvero dei discendenti dai musulmani convertiti forzatamente al cristianesimo. A seguito della pubblicazione dell’editto, circa 300.000 persone saranno costrette in pochi anni ad abbandonare il Paese.

1927 – “La mia convinzione è che ho sofferto per cose di cui sono colpevole. Sto soffrendo perché sono un anarchico, e davvero io sono un anarchico; ho sofferto perché ero un italiano, e davvero io sono un italiano” (Bartolomeo Vanzetti): dopo queste parole, ultimo, disperato tentativo di autodifesa davanti alla Corte, gli anarchici italiani Sacco e Vanzetti vengono condannati alla pena di morte in via definitiva. La sentenza sarà eseguita a Boston pochi mesi più tardi.

1942 – Sulla penisola di Bataan le forze americane e filippine si arrendono all’esercito giapponese: con circa 76.000 prigionieri, è la più grande resa in massa e la più pesante sconfitta nella storia dell’esercito statunitense. Alla disfatta seguirà la “marcia della morte di Bataan”, ovvero il trasferimento forzato dei prigionieri che per i maltrattamenti subiti moriranno a migliaia.

1948 – Circa 120 combattenti sionisti della famigerata “Banda Stern” e del gruppo paramilitare Irgun (guidato dal futuro premier Begin) attaccano un villaggio palestinese indifeso: nel massacro di Deir Yassin muoiono oltre 100 dei soli 600 abitanti, tra cui molte donne e bambini.

1962Sophia Loren vince l’Oscar come miglior attrice protagonista per l’interpretazione di Cesira nel film “La ciociara” di Vittorio De Sica. È la prima donna in assoluto ad aggiudicarsi l’ambita statuetta per un film non in lingua inglese.

1967 – Fa il suo battesimo dell’aria il Boeing 737, che entrerà in servizio per la Lufthansa nel febbraio dell’anno successivo: diventerà l’aereo passeggeri più prodotto nella storia dell’aviazione.

1991 – Con un referendum approvato da ben il 98,9% degli abitanti, la Georgia diventa la prima Repubblica socialista a dichiarare l’indipendenza dall’Unione Sovietica. Lo Stato vedrà riconosciuta la propria sovranità nel dicembre successivo, subito dopo la ratifica della dissoluzione dell’URSS.

Buon Compleanno a:

Jean-Paul Belmondo, attore francese nato nel 1933

Addio a:

1959 – Frank Lloyd Wright, architetto statunitense nato nel 1867

Accadde Oggi 9 Aprile
Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb