Il gol più bello della storia – L’invasione nazista dell’Unione Sovietica – L’Amnistia Togliatti

di Memento

Il gol più bello della storia – L’invasione nazista dell’Unione Sovietica – L’Amnistia Togliatti

| lunedì 22 Giu 2020 - 00:01
Il gol più bello della storia – L’invasione nazista dell’Unione Sovietica – L’Amnistia Togliatti

Accadde Oggi 22 Giugno

1986 – Allo stadio Azteca di Città del Messico, durante il quarto di finale mondiale tra Argentina e Inghilterra, Diego Armando Maradona segna il “Gol del secolo” dribblando l’intera difesa inglese.

1941 – Scatta l’Operazione Barbarossa: senza previa dichiarazione di guerra, la Germania nazista inizia l’invasione dell’Unione Sovietica. La più vasta operazione militare terrestre di sempre si rivelerà fatale per le sorti tedesche.

1946 – Su proposta del Ministro di Grazia e Giustizia Palmiro Togliatti, segretario del PCI, il Presidente della Repubblica promulga l’Amnistia Togliatti, il cui scopo è di arrivare a una pacificazione nazionale dopo gli anni di guerra. L’amnistia comprende i reati comuni e politici, compresi quelli di collaborazionismo con il nemico e reati annessi.

Altre Notizie:

776 a.C. – Ad Olimpia, nell’Elide, il giorno dopo il solstizio d’estate dedicato al Dio Apollo, iniziano le prime Olimpiadi della storia. Vi possono partecipare soltanto atleti maschi di madre lingua, non necessariamente greci. La gara d’apertura è lo Stadion, assimilabile ai moderni 200 metri piani.

Accadde Oggi 22 Giugno

207 a.C. – Guidati da Marco Livio Salinatore e Gaio Claudio Nerone, i Romani distruggono l’esercito cartaginese nella battaglia del Metauro e uccidono il generale Asdrubale, fratello di Annibale. La vittoria segna il punto di svolta delle guerre cartaginesi, dando il via all’ascesa romana verso il dominio su Mediterraneo.

1633 – A Roma, inginocchiato davanti all’Inquisizione di Papa Urbano VIII, Galileo Galilei è costretto ad abiurare le sue teorie. Secondo la leggenda, lo scienziato aggiunge anche le parole “E pur si muove!”, a suggerire la sua intatta convinzione della validità del modello copernicano.

Accadde Oggi 22 Giugno

1815 – Rientrato a Parigi subito dopo la sconfitta di Waterloo, Napoleone Bonaparte abdica in favore di suo figlio, dietro le pressioni della Camera dei Rappresentanti francese.

1944 – Esattamente tre anni dopo l’invasione nazista, l’Unione Sovietica lancia l’Operazione Bagration: il contrattacco dell’Armata Rossa in Bielorussia e in Polonia determinerà la più pesante sconfitta della Wehrmacht.

1945 – Dopo oltre due mesi di combattimenti, termina la battaglia di Okinawa. Nonostante la vittoria alleata, la strenua resistenza giapponese persuaderà gli Stati Uniti a cercare un’alternativa all’invasione anfibia del Sol Levante, ovvero l’impiego della bomba atomica.

1983Scompare a Roma in circostanze misteriose Emanuela Orlandi, figlia quindicenne di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia. Quello che all’inizio sembra un normale episodio di sparizione, diventerà uno dei casi più oscuri della storia italiana e vaticana.

Buon Compleanno a:

Jimmy Sommerville, cantautore scozzese frontman dei Bronski Beat, nato il 22 giugno 1961

Addio a:

Judy Garland, al secolo Frances Ethel Gumm, attrice statunitense nata nel 1922 e scomparsa il 22 giugno 1969

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb