Lo sbarco di Anzio – La Rivoluzione Russa del 1905 – La morte in diretta di Budd Dwyer

di Memento

Lo sbarco di Anzio – La Rivoluzione Russa del 1905 – La morte in diretta di Budd Dwyer

| mercoledì 22 Gen 2020 - 00:01
Lo sbarco di Anzio – La Rivoluzione Russa del 1905 – La morte in diretta di Budd Dwyer

Accadde Oggi 22 Gennaio

1944 – Alle 2 di notte le forze alleate del VI Corpo d’Armata statunitense, al comando del generale John Lucas, sbarcano sul litorale laziale nella zona tra Anzio e Nettuno dando inizio all’Operazione Shingle. Allo sbarco di Anzio seguirà una lunga e logorante battaglia di posizione che costerà la perdita di circa 40.000 soldati alleati, tra morti, dispersi e prigionieri.

1905 – Nella “Domenica di sangue” di San Pietroburgo, la Guardia Imperiale russa apre il fuoco su pacifici manifestanti disarmati, diretti al Palazzo d’Inverno per presentare una supplica allo zar Nicola II. Lo scoppio della Rivoluzione Russa del 1905 dà il via a un’incredibile successione di eventi, che dalla formazione dei primi Soviet porteranno alla decisiva Rivoluzione d’Ottobre del 1917.

1987 – Travolto da accuse di corruzione, frode e associazione a delinquere, il Tesoriere della Pennsylvania Budd Dwyer si suicida in diretta televisiva: durante la conferenza stampa indetta il giorno prima della sua sentenza, il politico estrae una 357 Magnum dicendo “Questo farà male a qualcuno” e si spara in bocca.

Accadde Oggi 22 Gennaio

Altre Notizie:

1506 – Al comando del capitano Kaspar von Silenen, una compagnia di 150 mercenari svizzeri entra a Roma da Porta del Popolo per mettersi al servizio di papa Giulio II: sono le prime Guardie svizzere pontificie della storia. Il Vaticano è oggi l’unico Stato al mondo ad impiegare dei mercenari svizzeri.

1879 – Nel corso della Guerra anglo-zulu, l’esercito del re Cetshwayo massacra le truppe britanniche nella battaglia di Isandlwana: con oltre due terzi degli effettivi inglesi caduti sul campo, è una delle più pesanti disfatte riportate da una forza coloniale europea contro indigeni dell’Africa nera.

1911 – In occasione della partita tra Genoa e Inter viene ufficialmente inaugurato il nuovo stadio di Genova. Denominato inizialmente Campo di Via del Piano e in seguito ribattezzato Stadio Luigi Ferraris, è il più antico stadio italiano ancora in uso.

Accadde Oggi 22 Gennaio

1963 – Il Presidente francese Charles de Gaulle e il Cancelliere tedesco Konrad Adenauer firmano a Parigi il Trattato dell’Eliseo, che pone fine al secolare conflitto fra le due nazioni stabilendo un accordo di collaborazione in settori essenziali, dalla sicurezza allo sviluppo economico e culturale. Il trattato costituisce un passo fondamentale nel rafforzamento della Comunità Europea.

1973 – A Kingston, in Giamaica, George Foreman batte Joe Frazier laureandosi Campione del mondo dei pesi massimi. Indimenticabile il colpo che chiude il match alla seconda ripresa: il montante destro di Foreman fa sobbalzare Frazier con effetto ritardato e in modo involontariamente comico, scaraventandolo al tappeto.

1980 – In seguito alle sue pubbliche proteste contro l’intervento sovietico in Afghanistan, il noto fisico russo Andrej Sacharov viene arrestato e confinato a Gor’kij. L’ideatore della bomba all’idrogeno, Premio Nobel per la Pace 1975, sarà riabilitato da Michail Gorbačëv nel 1986.

1984 – Durante il terzo quarto del XVIII Super Bowl, appare sul megaschermo lo spot pubblicitario del primo Apple Macintosh, girato dal noto regista Ridley Scott. Il video introduce implicitamente il nuovo PC come un mezzo per salvare l’umanità dai tentativi della IBM di dominare l’industria dei computer, con chiari riferimenti al romanzo “1984” di George Orwell.

Buon Compleanno a:

Diane Lane, attrice statunitense nata nel 1965

Addio a:

2010 – Jean Simmons, attrice britannica nata nel 1929

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb