La fine del Proibizionismo – “Liberté, Égalité, Fraternité!” – I misteri del Triangolo delle Bermude

di Memento

La fine del Proibizionismo – “Liberté, Égalité, Fraternité!” – I misteri del Triangolo delle Bermude

| lunedì 05 Dic 2016 - 00:01

Accadde Oggi 5 Dicembre

1933 – Gli Stati Uniti ratificano il XXI Emendamento della Costituzione che annulla il Volstead Act del 1919; gli americani possono tornare ad acquistare alcolici, nuovamente liberalizzati e regolarmente tassati. La fine del Proibizionismo farà rapidamente impennare le entrate del Governo, creando oltretutto circa un milione di posti di lavoro. Le bande criminali legate al mercato nero dell’alcol vedranno andare in fumo, da un giorno all’altro, un business da miliardi di dollari.

Accadde Oggi 5 Dicembre

1790 – Nel “Discorso sull’organizzazione della Guardia Nazionale”, il rivoluzionario Maximilien de Robespierre usa per la prima volta la locuzione “Liberté, Égalité, Fraternité”, motto nazionale della Repubblica Francese e uno dei capisaldi dell’intera cultura occidentale moderna.

1945 – La Squadriglia 19 della Marina statunitense, formazione di cinque aerosiluranti, scompare nell’Atlantico durante un’esercitazione al largo delle coste della Florida. Due anni più tardi, sulla rivista Fate compare un articolo che identifica l’episodio come il primo di molti casi di misteriose sparizioni di aerei e navi nel Triangolo delle Bermude.

Altre Notizie:

1456 – Uno spaventoso terremoto (magnitudo 7.1) sconvolge l’Irpinia e le regioni circostanti provocando quasi 30.000 vittime. Insieme al sisma del 1693 in Val di Noto e a quello di Messina del 1908, è uno dei più disastrosi terremoti dell’ultimo millennio in Italia.

1484 – Con la bolla pontificia Summis desiderantes affectibus, Papa Innocenzo VIII proclama la volontà di sopprimere il dilagante fenomeno della stregoneria nella Valle del Reno, conferendo poteri inquisitori a due frati dominicani tedeschi. Inizia la “caccia alle streghe” della Chiesa Cattolica.

Accadde Oggi 5 Dicembre

1746 – Di fronte all’insolenza dei soldati austriaci, che pretendono di essere aiutati a liberare dal fango un pezzo di artiglieria, l’undicenne genovese Giovan Battista Perasso detto “Balilla” scaglia un sasso contro un ufficiale austriaco, innescando l’insurrezione della città. L’eroica figura di Balilla acquisterà grande valore simbolico durante il Risorgimento, per poi essere strumentalizzata dal fascismo a fini propagandistici e proprio per questo infine pressoché dimenticata.

1766 – A Londra, in uno stabile sulla Pall Mall, lo scozzese James Christie mette all’asta due vasi da notte, un paio di lenzuola e quattro ferri da stiro: nasce Christie’s, la più antica casa d’aste al mondo.

Accadde Oggi 5 Dicembre

1952 – Dopo decenni di incontrollata urbanizzazione con forti emissioni di fumo provocate dalle fabbriche e dai fuochi domestici, Londra viene improvvisamente avvolta da una vasta coltre di nebbia particolarmente densa e maleodorante. Il “Grande Smog” di Londra ristagnerà per ben quattro giorni, causando nell’immediato futuro più di 12.000 vittime e circa 100.000 intossicati.

1970Dario Fo mette in scena “Morte accidentale di un anarchico”. La commedia, ispirata alla tragica scomparsa dell’anarchico Giuseppe Pinelli, è sarcasticamente definita accidentale, visto che Pinelli era morto cadendo da una finestra del commissariato di Milano nel corso di un interrogatorio.

1974 – Va in onda sulla BBC l’ultima puntata de “Il circo volante dei Monty Python”, show televisivo dell’omonimo gruppo comico britannico. Liberamente strutturato come insieme di sketch spesso grotteschi o carichi di nonsense, il programma avrà una duratura influenza a livello internazionale.

Buon Compleanno a:

Stefano Bollani, pianista e compositore milanese nato il 5 dicembre 1972

Addio a:

Alexandre Dumas padre, scrittore francese nato nel 1802 e scomparso il 5 dicembre 1870

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com