Nasce la Stazione Spaziale Internazionale – Il primo cheerleader – Hailé Selassié al potere

di Memento

Nasce la Stazione Spaziale Internazionale – Il primo cheerleader – Hailé Selassié al potere

| sabato 02 Nov 2019 - 00:01
Nasce la Stazione Spaziale Internazionale – Il primo cheerleader – Hailé Selassié al potere

Accadde Oggi 2 Novembre

2000Expedition 1, composto dall’astronauta statunitense William Shepherd e dai russi Sergej Krikalev e Jurij Gidzenko, è il primo equipaggio a sbarcare sulla Stazione Spaziale Internazionale. L’ambizioso progetto di ricerca è gestito da cinque diverse agenzie spaziali: la statunitense NASA, la russa RKA, la canadese CSA-ASC, la giapponese JAXA e l’europea ASE (con tutte le agenzie spaziali nazionali correlate). L’attuale missione, Expedition 61, è comandata per la prima volta da un astronauta italiano, Luca Parmitano.

1898 – Lo studente dell’Università del Minnesota Johnny Campbell invita il pubblico a cantare con lui per supportare la locale squadra di football, diventando così il primo cheerleader della storia. Riadattato a seconda del nome della squadra, il suo “cheer” (grido d’incitamento) è usato ancora oggi da tutte le cheerleaders statunitensi (“Hurrah! Hurrah! Hurrah! Tiger! S-s-s-t! Boom! A-h-h-h!”).

Accadde Oggi 2 Novembre

1930 – Ras Tafarì, nella tradizione etiope 225ᵐᵒ discendente di Salomone attraverso la linea di David, diventa imperatore d’Etiopia col nome di Hailé Selassié. Resterà al potere per ben 44 anni.

Altre Notizie:

1936A 14 anni dalla fondazione e dopo una lunga sperimentazione, la BBC inizia le regolari trasmissioni televisive utilizzando l’impianto completamente elettronico della Marconi-Emi.

1975 – All’idroscalo del Lido di Ostia viene rinvenuto il cadavere massacrato di Pier Paolo Pasolini, considerato uno dei maggiori artisti e intellettuali del XX secolo. Al tempo dell’omicidio, che lascia ancora oggi molti dubbi, lo scrittore stava indagando sul caso Mattei.

1983 – Nel Giardino delle Rose della Casa Bianca, il presidente Ronald Reagan firma la legge che istituisce il Martin Luther King Day, festività federale da tenersi ogni terzo lunedì di gennaio per commemorare sia il noto attivista che, più in generale, i diritti umani e civili.

1984 – La serial killer Velma Barfield è la prima donna giustiziata negli Stati Uniti dalla reintroduzione della pena capitale nel 1976. È anche la prima a morire per iniezione letale.

2004 – Viene ucciso ad Amsterdam il regista olandese Theo van Gogh, pronipote del celebre pittore, ad opera di Mohammed Bouyeri, marocchino fondamentalista residente nei Paesi Bassi. Sul cadavere viene ritrovata una lettera appuntata con un pugnale che mette in relazione l’assassinio con l’ultimo lavoro del regista, un documentario sulle donne maltrattate nel mondo islamico.

2007 – A Perugia, la studentessa inglese del progetto Erasmus Meredith Kercher viene ritrovata uccisa nel suo appartamento, vittima di 47 coltellate. Dopo un lungo iter processuale, per l’omicidio è stato condannato in via definitiva l’ivoriano Rudy Guede, ma le ombre sulla statunitense Amanda Knox (coinquilina della Kercher) e sul suo ragazzo Raffaele Sollecito non sono ancora state dissipate.

Accadde Oggi 2 Novembre

2012Per la prima volta viene annullata la Maratona di New York. La decisione del sindaco Bloomberg è dovuta al passaggio dell’uragano Sandy, che ha allagato numerose strade, tunnel e linee della metropolitana, togliendo l’elettricità in varie zone della città. I danni del ciclone negli Stati Uniti sono stimati a più di 63 miliardi di dollari, il secondo più costoso dopo l’uragano Katrina.

Nato oggi:

Luchino Visconti, regista milanese nato nel 1906 e scomparso nel 1976

Addio a:

2016 – Oleg Konstantinovič Popov, clown russo nato nel 1930

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb