La più grave tragedia alla Mecca – La prima grande crisi finanziaria – La fondazione della Honda

di Memento

La più grave tragedia alla Mecca – La prima grande crisi finanziaria – La fondazione della Honda

| venerdì 24 Set 2021 - 00:01

Accadde Oggi 24 Settembre

2015 – Durante l’Hajj, il rituale pellegrinaggio alla Mecca considerato il più vasto raduno al mondo, un’immane ressa si forma nella vicina località di Mina, mentre i fedeli si dirigono verso la simbolica cerimonia della lapidazione di Satana. Secondo le stime finali, più di 2.000 persone hanno perso la vita nella calca. È il più grave disastro di sempre in un pellegrinaggio alla Mecca.

1869 – A New York, le spregiudicate operazioni speculative degli investitori Jay Gould e James Fisk fanno precipitare il prezzo dell’oro, quasi dimezzandolo, nel giorno passato alle cronache come il “Venerdì Nero” delle Borse. È la prima grande crisi finanziaria nella storia del capitalismo.

1948 – Il costruttore di pistoni Sōichirō Honda fonda la Honda Motor Company. La sua idea è di produrre motocicli leggeri semplicemente montando motori di piccola cilindrata su telai di bicicletta, vista la necessità per i giapponesi di una motorizzazione a basso costo per le pessime condizioni economiche della popolazione e la penuria di benzina nel dopoguerra.

Accadde Oggi 24 Settembre

Altre Notizie:

1957 – Con un’amichevole contro il Legia Varsavia il Barcellona inaugura il Camp Nou, nato come risposta al Real Madrid che dieci anni prima aveva aperto il Santiago Bernabeu. I lavori saranno effettivamente completati qualche anno dopo, grazie alla cessione del gioiello Luisito Suarez all’Inter.

1957 – Per consentire l’accesso di nove studenti afroamericani alle scuole superiori di Little Rock, precedentemente bloccati dal Governatore Faubus, il presidente Dwight Eisenhower federalizza la Guardia nazionale dell’Arkansas manu militari inviando la 101ª Divisione di Fanteria.

1958 – Al termine della rassegna canora di Rivarolo del Re (Cr), il pubblico chiede un bis non agli ospiti d’onore Natalino Otto e Flo Sandon’s, reduci dal Festival di Sanremo, bensì a una sconosciuta diciottenne di nome Mina, che si era esibita all’insaputa dei genitori. La ragazza, il cui vero nome è Mina Anna Mazzini, diventerà ben presto famosissima.

1959 – Va in onda dal “Salone del Bambino” della Triennale di Milano il primo Zecchino d’Oro, festival canoro per bambini ideato e presentato da Cino Tortorella, alias Mago Zurlì. Per necessità televisive l’evento sarà trasferito due anni dopo all’Antoniano dei Frati Minori di Bologna.

1961 – Organizzata dal filosofo Aldo Capitini sulla scorta delle esperienze dei pacifisti britannici guidati da Bertrand Russell, si svolge in Umbria la prima Marcia per la pace Perugia-Assisi. Vi partecipano circa 20.000 persone, tra cui Renato Guttuso, Italo Calvino e Giovanni Arpino.

Accadde Oggi 24 Settembre

1964 – Istituita 10 mesi prima dal Presidente Lyndon Johnson, la “Commissione Warren” consegna il rapporto conclusivo sull’assassinio di John F. Kennedy. La relazione sostiene che Lee Harvey Oswald sia l’unico responsabile dell’omicidio e che non esistano prove di alcun complotto (né statunitense né straniero) che coinvolga altre persone, gruppi o Paesi. I risultati saranno messi in dubbio da successive indagini che evidenzieranno le omissioni della Commissione stessa, in particolare la distruzione di molte prove da parte delle forze dell’ordine e delle agenzie di spionaggio.

1984A dieci anni dal primo episodio va in onda sull’emittente statunitense ABC l’ultima puntata di Happy Days. La nota sit-com rimane ancora oggi uno dei più grandi successi televisivi di sempre.

Nato oggi:

Arthur Guinness, imprenditore irlandese fondatore dell’omonima azienda produttrice di birra, nato il 24 settembre 1725 e scomparso nel 1803

Addio a:

Otto Mueller, pittore tedesco nato nel 1874 e scomparso il 24 settembre 1930

Accadde Oggi 24 Settembre
Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com