Da Leningrado a San Pietroburgo – La prima circumnavigazione del globo – I segreti del MiG sovietico

di Memento

Da Leningrado a San Pietroburgo – La prima circumnavigazione del globo – I segreti del MiG sovietico

| domenica 06 Set 2020 - 00:01
Da Leningrado a San Pietroburgo – La prima circumnavigazione del globo – I segreti del MiG sovietico

Accadde Oggi 6 Settembre

1991 – Con un referendum popolare, Leningrado torna al suo antico nome di San Pietroburgo. La seconda città della Russia era stata ribattezzata col nome del noto leader rivoluzionario nel 1924.

1522 – La Victoria, una delle due navi superstiti della spedizione di Ferdinando Magellano partita tre anni prima con 5 imbarcazioni, riesce a completare la prima circumnavigazione del globo. Dopo innumerevoli traversie, compresa la morte di Magellano nelle Filippine, la piccola nave rientra al porto di partenza con a bordo soltanto 18 uomini, ammalati e denutriti. Tra di essi c’è anche l’italiano Antonio Pigafetta, che tramanderà la storia della spedizione pubblicando il suo diario di bordo.

1976 – Il tenente dell’aeronautica sovietica Viktor Belenko diserta a bordo di un MiG-25, atterrando a Hakodate, sull’isola giapponese di Hokkaidō. La sua fuga permetterà ai tecnici statunitensi di visionare per la prima volta da vicino il famigerato caccia sovietico e di svelarne i segreti.

Accadde Oggi 6 Settembre

Altre Notizie:

1791 – Nelle Marche, in seguito all’aumento del prezzo della farina e del calo del peso del pane, le donne di Fano danno il via a una rivolta popolare contro l’intransigente governatore, monsignor Adeodato Bisleti. La situazione tornerà alla normalità con l’arrivo del delegato pontificio, che eliminerà gli abusi del governatore riorganizzando il forno dei poveri e tassando i possidenti.

1901 – Ispirandosi all’omicidio del re d’Italia Umberto I, messo in atto da Gaetano Bresci, l’anarchico americano Leon Czolgosz spara e ferisce mortalmente il presidente statunitense William McKinley all’Esposizione Panamericana di Buffalo. La sua esecuzione sulla sedia elettrica, il 29 ottobre successivo, viene filmata da Thomas Alva Edison.

1941 – La Germania nazista impone l’obbligo di indossare la Stella di David, con soprascritta la parola Jude (“giudeo”), a tutti gli ebrei tedeschi di età superiore ai 6 anni. La misura viene estesa ai territori occupati con le parole della lingua locale, come juif in francese o jood in olandese.

1955 – Con l’acquiescenza delle autorità turche, scoppia il Pogrom di Istanbul, orchestrato dal Partito Democratico e dai nazionalisti: la minoranza greca viene assaltata e saccheggiata dalla popolazione, che si scaglia anche contro gli ebrei e gli armeni in città. Diversi greci muoiono durante e dopo il pogrom a causa delle bastonate o degli incendi appiccati.

1970 – Va in onda su RaiUno la prima puntata di “Pippi Calzelunghe” (Pippi Långstrump), serie televisiva svedese basata sull’omonimo personaggio creato dalla scrittrice Astrid Lindgren. La pestifera bambina dalle treccine rosse conoscerà un incredibile successo mondiale, che attraverserà più di quattro generazioni.

Accadde Oggi 6 Settembre

1986 – Il giorno dopo il dirottamento del Volo Pan Am 73, l’organizzazione di Abu Nidal attacca Istanbul, uccidendo 22 persone e ferendone sei durante le funzioni per lo Shabbath all’interno della sinagoga Neve Shalom.

1992 – Nel vicentino viene arrestato Giuseppe “Piddu” Madonia, rappresentante della provincia di Caltanissetta nella Commissione di Cosa Nostra. Figlio di don Ciccio Madonia (l’erede di Giuseppe Genco Russo), Piddu è uno degli alleati più fidati di Totò Riina. Il suo arresto costituisce il primo, pesante colpo messo a segno dalle forze dell’ordine dopo le morti di Falcone e Borsellino.

Buon Compleanno a:

Macy Gray, al secolo Natalie Renee McIntyre, cantante statunitense nata il 6 settembre 1967

Addio a:

Akira Kurosawa, regista giapponese nato nel 1910 e scomparso il 6 settembre 1998

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb