L’omicidio di Placido Rizzotto

10 marzo 1948 – Cosa Nostra uccide a Corleone Placido Rizzotto, sindacalista socialista impegnato al fianco del movimento contadino per l’occupazione delle terre. Le indagini, affidate al giovane capitano dei Carabinieri Carlo Alberto dalla Chiesa, individueranno i responsabili in alcuni mafiosi locali (tra i quali figura un altrettanto giovane Luciano Liggio), che verranno però scarcerati […]

L’assassinio di Michele Reina

9 marzo 1979 – La mafia uccide a Palermo Michele Reina, segretario provinciale della Democrazia Cristiana. È il primo di tre politici assassinati in Sicilia da Cosa Nostra in un ristretto arco di tempo: a quello di Reina seguirà l’omicidio del Presidente della Regione Piersanti Mattarella e quindi del Segretario Regionale comunista Pio La Torre. […]

U Supremu, la primula rossa della ‘ndrangheta

18 febbraio 2008 – Con un mega-blitz di oltre 100 carabinieri, a Pellaro (RC) i ROS arrestano il capo della ‘ndrangheta Pasquale Condello detto “U Supremu”, latitante da ben 18 anni. Curiosamente, proprio nello stesso giorno di quattro anni prima era stato arrestato anche Giuseppe Morabito, suo predecessore al vertice dell’organizzazione criminale calabrese.

La strage di San Valentino

14 febbraio 1929 – Gli uomini di Al Capone sterminano la banda di Bugsy Moran nella nota “Strage di San Valentino”: vestiti da poliziotti, i gangster mettono al muro i rivali irlandesi fingendo una perquisizione, per poi massacrarli a colpi di mitra. Moran, non presente sulla scena, riesce a salvarsi dileguandosi per sempre. Capone diventerà […]

La prima vittima eccellente di mafia

1º febbraio 1893 – A Termini Imerese Cosa Nostra uccide Emanuele Notarbartolo, ex-sindaco di Palermo e direttore del Banco di Sicilia: è la prima “vittima eccellente” di mafia. Scopo dell’omicidio è quello di fermare Notarbartolo nel suo tentativo di riorganizzare l’antico ente creditizio, il cui consiglio di amministrazione è per lo più in mano a […]

La vendetta di Serafina

30 gennaio 1962 – A seguito dell’uccisione del figlio, attribuita al boss mafioso Vincenzo Rimi, la palermitana Serafina Battaglia decide di collaborare con il giudice Cesare Terranova, diventando così la prima donna a testimoniare contro Cosa Nostra.

L’assassinio di Mario Francese

26 gennaio 1979 – Su ordine di Totò Riina, Leoluca Bagarella uccide il giornalista palermitano Mario Francese. Dopo un lungo e infamante depistaggio su movente, mandanti ed esecutori materiali dell’omicidio, la verità giudiziaria emergerà 20 anni più tardi grazie anche alla caparbietà del figlio del giornalista, Giuseppe, che forse proprio a causa del trauma si […]

L’omicidio del giudice Ciaccio Montalto

25 gennaio 1983 – A Valderice (TP), Cosa Nostra uccide il Sostituto Procuratore di Trapani Giangiacomo Ciaccio Montalto mentre rientra a casa da solo con la sua Volkswagen Golf, privo di scorta. Le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia porteranno anni dopo all’identificazione dei responsabili dell’omicidio, Totò Riina e il suo alleato Mariano Agate, boss […]

Visto Sul Web - Voci e immagini della tragica Commedia Umana
Almanacco per voci e immagini: informazione, curiosità e divertimento

Visto Sul Web è privo di periodicità fissa, è edito in proprio, non richiede contributi pubblici.
Pertanto è solo una espressione del libero pensiero, ai sensi dell’art. 21 della Costituzione Italiana, non è soggetto alle norme sulla stampa previste dalla legge n. 47/1948.
Le foto pubblicate sono state selezionate tra quelle non coperte da copyright.
Qualora, tra le foto utilizzate dovesse essercene qualcuna tutelata da diritti d'autore contattateci via mail e provvederemo immediatamente ad eliminarla.
Visto sul web fondato il 1 Aprile 2017
vistosulweb@gmail.com - m.me/vistosulweb
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com